Prova sul campo dello skistopper Kreuzspitze by SkiAlper

skistopper-su-skialper
skistopper-su-skialper

La celebre rivista del settore ha pubblicato sul n.86 di dicembre 2012 la prova sul campo del innovativo skistopper Kreuzspitze. L’attrezzo è piaciuto ed ha soddisfatto in pieno i tecnici della rivista che ne hanno constatato la semplicità di utilizzo, l’efficacia e la funzionalità. Poca evidenza hanno invece posto su quello che a mio avviso è il vero punto di forza di questo prodotto, ovvero che essendo installabile sullo sci manualmente in pochi secondi ed essendo utilizzabile solamente quando serve, cioè durante la discesa (in salita lo sci NON dovrebbe sganciarsi mai e comunque ha le pelli sotto che ne impediscono il scivolamento) risulta lo skistopper più versatile attualmente in commercio. Anche i blasonati e più pesanti attacchi Dynafit equipaggiati con skistopper tradizionale consentono l’uso dello stesso solo durante la discesa, essendo lo skistopper bloccato e completamente disattivato durante la salita e quindi di fatto inattivo in caso di sgancio accidentale. Il fatto di usare lo skistopper solamente per la discesa è importantissimo perchè in primis permette di avere un sistema sci+attacco+scarpone più leggero nei piedi ed il peso, comunque molto contenuto dello skistopper, viene caricato nello zaino cosa che fa risparmiare energia e quindi fatica essendo il peso nei piedi più gravoso di 5 volte rispetto a quello trasportato sulla schiena!!! Come secondo aspetto, vi è quello di avere uno sci versatile che puo essere usato in gara quindi senza skistopper avendo semplicemente sullo sci solo il bloccaggio che pesa solamente 9 grammi, e permette invece di montare lo skistopper per l’uso in pista (cosa obbligatoria x legge) magari per allenamento o durante una gita con evidente vantaggio. Terzo aspetto, economicamente vantaggioso, è quello di poter utilizzare lo stesso paio di skistopper su diversi paia di sci, per esempio si può montare lo stesso skistopper su un paio di sci utilizzati per l’allenamento oppure usare lo skistopper su uno sci da gita ecc… acquistando solamente un kit di bloccaggio per ogni sci che si vorrà equipaggiare con lo skistopper, con ovvio risparmio di denaro. Quindi oltre a svolgere egregiamente la funzione per la quale è stato progettato ovvero frenare lo sci in caso di caduta con sgancio dello stesso, questo prodotto fa della versatilità il proprio punto di forza rivoluzionando il concetto di skistopper fin ora conosciuto!

Alessio racconta la nascita della Kreuzspitze alla radio Trentino in blu.

kreuzspitze-su-trentino-in-bluAlessio è stato ospite della radio Trentino in Blu che lo ha intervistato per conoscere meglio la nascita la crescita e l’evoluzione del marchio Kreuzspitze nell’ambito delle professioni inerenti la montagna. Alessio ha poi esaurientemente soddisfatto la curiosità dei ragazzi della classe 1ª A delle scuole medie Bonporti di Trento, anch’essi ospiti della radio, che gli hanno rivolto varie domande sulla attività svolta e non solo. Clicca sull’immagine a fianco per leggere la pagina del quotidiano Vita trentina contenente l’intervista.